Cronaca

Manca la neve, furti a tappeto nelle località sciistiche deserte

BARDONECCHIA, Torino — Uffici turistici, hotel, ristoranti, negozi di abbigliamento invernale, residence e bar. I ladri hanno preso di mira le località sciistiche, in questo momento deserte per mancanza di neve: ecco cos’è successo a Bardonecchia e Claviere, dove nei giorni scorsi è stata registrata una serie incredibile di furti.

Secondo le cronache locali, a Claviere sono stati derubati l’ufficio informazioni di Torino Turismo, l’ufficio della Vialattea, il ristorante Gran Bouc e l’hotel Roma, portando via come bottino alcune migliaia di euro, due paia di sci, un pc e poco altro. Dopo poco è stata presa di mira Bardonecchia, dove i ladri hanno visitato il Residence Colomion di campo Smith, una creperie, il centro sci Rossignol e un bar tabacchi.
Anche qui bottino alcune migliaia di euro, pc, stecche di sigarette, giacche a vento e abbigliamento.

Secondo i carabinieri, che stanno indagando sui furti, si tratterebbe della stessa banda.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close