Cronaca

Fanno fuoripista a 5 anni: dispersi

BELLAMONTE, Trento — Sono rimasti dispersi per ore su un fuoripista, poi per fortuna li hanno ritrovati, spaventatissimi e infreddoliti, ma salvi. E’ successo a due gemellini di 5 anni, a cui il padre aveva inspiegabilmente dato il permesso di uscire dal tracciato. Per il genitore ora la Procura potrebbe aprire un procedimento.

Una bruttissima avventura che per fortuna ha avuto un lieto fine, ma che difficilmente i protagonisti dimenticheranno. Due fratellini gemelli di soli 5 anni, ieri pomeriggio erano sulle piste del comprensorio di Lusia-Bellamonte insieme al padre, quarantenne di Bolzano.
   
La familgia scendeva insieme dalla pista "S", quando a un certo punto i due bambini hanno chiesto al genitore il permesso di proseguire fuori dal tracciato. Inspiegabilmente l’uomo ha acconsentito. Poi ha proseguito fino a valle dove si è fermato ad aspettare i figli.
   
Dopo più di mezzora, non vedendoli arrivare ha dato l’allarme e subito sono partite le ricerche. Dopo tre ore di perlustrazione i bambini sono stati ritrovati: erano fermi in un bosco nei pressi di un rifugio, terrorizzati ed infreddoliti, ma per fortuna illesi.
    
Dopo essere stati rifocillati, i gemellini sono stati riaffidati alla custodia del padre. Ora però per il genitore potrebbe aprirsi un procedimento da parte della Procura di Trento.
 
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close