Cronaca

Investe sciatrice, denunciata la madre

TRENTO — Brutto incidente questa mattina sulle piste di Pampeago, in Val di Fiemme. Un ragazzino polacco  di 13 anni, che sciava insieme alla madre, ha investito una donna in mezzo alla pista. E mentre quest’ultima giaceva tramortita sul pendio, i due si sono dati alla fuga: la madre, ora, è stata denunciata per omissione di soccorso.

La donna, una quarantenne di Genova, ha ricevuto i primi soccorsi da uno sciatore di passaggio che poi ha avvertito i poliziotti di guardia sulle piste. Il ragazzo che l’aveva investita, infatti, dopo l’urto aveva tranquillamente continuato la sua discesa insieme alla madre, senza prestare la minima attenzione alla donna finita a terra.
 
Ai poliziotti, la donna genovese ha fornito la descrizione del piccolo, che poi sarebbe stato rintracciato dalle autorità. Per via dell’età, il ragazziono non è stato denunciato, ma la madre è stata segnalata in procura per il reato di omissione di soccorso.
 
 
Foto d’archivio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close