Cronaca

Trentino, maglia nera per incidenti

TRENTO — Le strade del Trentino e dell’Alto Adige detengono il primato nero del maggior numero di incidenti. E un’indagine del Sole 24 ore aggiunge: tra le cause principali l’alcol e le droghe.

L’indagine condotta da Aci e Istat parla chiaro: in Trentino e in Alto Adige nel 2006 si è verificato il numero più alto di incidenti, relativamente alle strade italiane del nord-est. E se già i dati rispecchiano una realtà drammatica, la situazione si fa ancora più preoccupantese si analizzano le cause degli scontri.
   
Secondo un’inchiesta svolta dal Sole 24 Ore infatti, 11,11 per cento degli incidenti mortali si è verificato sotto l’influsso di droghe e alcol. Nella classifica seguono Veneto e Friuli Venezia Giulia, rispettivamente al 5,62 per cento e al 2,56 per cento.
   
"Su questi numeri – ha commentato la polizia stradale – incide anche la presenza, sulle strade, di turisti di passaggio. In quest’ottica abbiamo incrementato i controlli". 
 
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close