Cronaca

Etna: ritrovato lo scialpinista disperso

CATANIA — Deve accendere un cero alla Madonna il giovane disperso da ieri e trovato questa mattina dal Soccorso alpino della Guardia di finanza sulle pendici dell’Etna.

Tutto comincia nel pomeriggio di ieri quando l’uomo, un trentenne impegnato in un’escursione di gruppo con alcuni appassionati di scialpinismo, si perde sul vulcano nella zona del Mongibella, a causa di una fitta nebbia.
 
Non avendolo visto rientrare, i comppagni hanno lanciato l’allarme. L’uomo ha cercato di ritrovare da solo la strada. Dopo aver camminato senza punti di riferimento per tutta la notte è riuscito ad arrivare nella zona di Zafferana Etnea. 
 
Questa mattina è stato individuato – stremato e in evidente ipotermia – dall’elicottero della Guardia di Finanza che lo ha tratto in salvo.
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close