News

Trento, Napolitano colto da malore

TRENTO — Ha avuto un lieve malore questa mattina a Trento il Presidente Giorgio Napolitano. Il capo dello Stato stava leggendo il discorso per il conferimento del titolo di professore straordinario dell’Università, quando ha avuto un abbassamento di pressione. Fortunatamente però si è ripreso in fretta.

Il Presidente della Repubblica questa mattina era impegnato al Teatro Sociale di Trento dove ha pronunciato la lectio magistralis, a seguito del conferimento del titolo di professore straordinario dell’Università cittadina. Forse per la tunica troppo stretta al collo, o probabilmente per il troppo caldo, a un certo punto ha iniziato a dare chiari segni di malessere.
   
Si è interrotto per un po’, poi l’hanno fatto sedere. Dopo qualche minuto di pausa però, il capo dello Stato si è ripreso e ha concluso il suo discorso, anche se con evidente difficoltà.
   
Alla fine dell’incontro, Napolitano è uscito a piedi dal teatro e si è recato in Prefettura. "È stata tutta colpa di quella tunica nera che mi stringeva il collo" – ha dichiarato ai collaboratori. "Si è trattato di un episodio di ipotensione – ha aggiunto poco dopo il portavoce del Quirinale – dovuto alla eccessiva durata della posizione in piedi e alla profusa sudorazione causata dalla toga accademica"
 
 
Valentina d’Angella
 
 
 
Foto courtesy of Ansa

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close