• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Appennino, scoperto lager di cani

BOLOGNA — Trenta cani denutriti e disidratati, segregati in spazi minuscoli e sporchi. Era più simile a un lager che ad un allevamento di cani quello che hanno scoperto ieri sull’Appennino bolognese gli uomini della Polizia provinciale e del Servizio veterinario dell’Usl.

La scoperta è stata fatta da  nel Parco dei Laghi di Suviana e Brasimone.
 
I veterinari e gli agenti, durante un controllo, si sono trovati davanti il triste spettacolo di questi cani legate con corde cortissime, affamati e senz’acqua. Alcuni erano in condizioni pessime. Senza pensarci due volte, li hanno prelevati e trasferiti in un luogo più idoneo.
 
Dopo averli salvati hanno sporto denuncia contro un uomo che vive nella zona per maltrattamento di animali.
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.