Cronaca

Monte Rosa: sciatore in un crepaccio

ALAGNA VALSESIA, Vercelli — E’ precipitato in un crepaccio a 3.800 metri di quota, proprio sotto la piramide Vincent. E’ andata bene ad uno sciatore che ieri stava scendendo dalle pendici del Monte Rosa durante una gita organizzata di eliski: dopo l’incidente, è stato salvato dal soccorso alpino.

Lo sciatore, di cui non sono state rese note le generalità, si trovava poco più a monte del Rifugio Gnifetti al Monte Rosa. Stava scendendo in fuoripista con il gruppo della gita di eliski quando, ad un certo punto, sembra che si sia spostato di qualche metro dalla traccia segnata dalla guida alpina.
 
Lo spostamento è stato "fatale": lo sciatore è incorso in uno dei tanti crepaccio che percorrono il ghiacciaio sotto la piramide Vincent (4.215 metri) e ci è finito dentro in un baleno. Per fortuna, la guida e gli uomini del soccorso sono riusciti a recuperarlo.
 
Entro pochi minuti è giunto sul posto il soccorso alpino valdostano che ha caricato il ferito sull’elicottero e lo ha trasportato all’ospedale di Aosta. Il malcapitato se l’è cavata con un braccio rotto, un trauma facciale e un grande spavento.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close