Cronaca

Sondrio: donna uccisa dal convivente

SONDRIO — Si è conclusa nel peggiore dei modi la bruttissima vicenda di cronaca nera che in questi giorni ha scosso in Valtellina. Una donna di 50 anni, originaria del capoluogo valtellinese, è stata massacrata di botte dal convivente che voleva costringerla ad un rapporto sessuale.

L’episodio è avvenuto sabato ma solo oggi è trapelata la notizia. Il nome della vittima è Antonietta Pierina Consonni. Nei giorni scorsi era stata ricoverata d’urgenza all’Ospedale Morelli di Sondrio per i gravissimi traumi riportati. 
 
Le sue condizioni sono andate ulteriormente peggiorando. La donna è morta ieri. Il convivente –  Luciano Biancotti, 42 anni – è in carcere con le accuse di violenza sessuale e omicidio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close