Cronaca

Incidente sul Monte Rosa, feriti due alpinisti

A destra Punta Parrot, a sinistra Punta Gnifetti su cui sorge la Capanna Margherita (Photo courtesy of Francofranco56 on Wikimedia Commons)
A destra Punta Parrot, a sinistra Punta Gnifetti su cui sorge la Capanna Margherita (Photo courtesy of Francofranco56 on Wikimedia Commons)

ALAGNA VALSESIA, Vercelli — Una guida alpina e il suo cliente sono rimasti feriti venerdì sul Monte Rosa. I due alpinisti procedevano in cordata tra Punta Parrot e Capanna Margherita quando, per cause ancora sconosciute, sono scivolati per diversi metri. Entrambi feriti, sono stati recuperati dal soccorso svizzero e ricoverati in due ospedali elvetici.

Secondo quanto riportano i quotidiani locali, i due alpinisti, provenienti dal Canavese, si trovavano venerdì sul versante italiano del Massiccio del Monte Rosa. L’incidente si è verificato tra Punta Parrot (4432 metri) e la capanna Regina Margherita (4559 metri).Per cause ancora da chiarire la guida e il suo cliente, che procedevano in cordata, sono improvvisamente scivolati, precipitando per diversi metri.

Una volta dato l’allarme il Soccorso Alpino di Alagna ha cercato di raggiungere i due, ma le condizioni meteo sul versante italiano hanno impedito sia all’elicottero che alle squadre di terra di intervenire. I soccorritori italiani hanno quindi coordinato le operazioni di soccorso con l’Air Zermatt.

Un elicottero della compagnia elvetica è riuscito a recuperare i due alpinisti, rimasti entrambi feriti. Le condizioni più gravi sarebbero quelle della guida, tuttora ricoverato all’ospedale di Berna, che avrebbe subito numerosi traumi e lesioni piuttosto serie alle gambe e al bacino. Il cliente, trasportato all’ospedale di Zermatt, avrebbe invece avrebbe riportato fratture alle gambe.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close