• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ferrate, News

Aprica, festa Cai tra cori e ferrate

immagine

APRICA, Sondrio — Cori alpini, racconti sulla splendida natura delle orobie, e una splendida salita in montagna lungo la ferrata del Monte Palabione. E’ così che il Cai Aprica vuole festeggiare il suo ventesimo compleanno.

La festa è fissata per il prossimo 29 luglio, avrà come teatro il Rifugio Valtellina e si intitola "Musica e montagna", suggerendo il tema principale della giornata.
 
La giornata inizierà nel modo più "alpino" possibile, salendo al Monte Palabione dalla ferrata "Via del Cuore alla Croce", inaugurata nel 2005. La ferrata, facile ma non banale e molto panoramica, sale in vetta alla montagna dallo spigolo ovest, su creste e gradoni, superando un dislivello di 200 metri circa.
 
Alle 10.30 sarà l’ora della natura, con Bernardo Pedroni (responsabile dell’osservatorio eco-faunistico di Aprica), che terrà una conferenza dal titolo "Le voci della Natura" presso il rifugio.
 
Un’ora dopo le autorità presenti saluteranno i partecipanti e celebreranno ufficialmente il compleanno della sezione locale del Cai. A seguire, ore 12, la Santa Messa celebrata da con
Augusto Azzalini, con la partecipazione del Coro Maria Ausiliatrice.
 
Si dà così inizio alla parte musicale della giornata di festa. Dopo il pranzo al rifugio, infatti, sono previsti due concerti: uno alle 14, del Coro Gambuér di Aprica, e uno alle 15, del Corpo Musicale di Aprica. Ospite speciale, Oscar con la sua celebre fisarmonica.
 
Sara Sottocornola
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.