• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Curiosità, Top News

Record del mondo in Val Brembana: munti 10,7 litri di latte in 3 minuti

Il re dei mungitori e recordman Nicolò Quarteroni con la sua mucca Giardi (Photo courtesy Ufficio Stampa Fiera di San Matteo)
Il re dei mungitori e recordman Nicolò Quarteroni con la sua mucca Giardi (Photo courtesy Ufficio Stampa Fiera di San Matteo)

BRANZI, Bergamo — 10,7 litri di latte munti in 3 minuti. Questo il nuovo Guinness World Record segnato da un ventenne bergamasco durante la Fiera di San Matteo tenutasi a Branzi. Grande la soddisfazione da parte del giovane allevatore e degli organizzatori, nonostante il record non sia stato omologato ufficialmente a causa dell’assenza di un giudice qualificato.

La fiera di San Matteo è una rassegna zootecnica che si tiene da 9 anni a Branzi, nell’alta Val Brembana. Durante l’ultima edizione, svoltasi lo scorso weekend, l’organizzazione della manifestazione ha proposto molteplici iniziative dedicate agli allevatori delle Orobie Bergamasche tra le quali l’incoronazione del Casaro d’Oro e del Re dei mungitori.

Proprio durante la gara di mungitura a mano tra gli allevatori della valle, svoltasi domenica 22 settembre, è stato segnato un nuovo record del mondo. Nicolò Quarteroni, studente universitario di vent’anni, è stato infatti eletto re dei mungitori per aver munto in 3 minuti ben 10,7 litri di latte da Giardi, la sua mucca di razza bruno Alpina.

Si tratta di circa 7 litri di latte munti in due minuti che batte il record di 4,5 litri in due minuti stabilito nel maggio 2012 da un allevatore di Saluzzo in provincia di Cuneo. Purtroppo l’impresa non potrà rientrare tra i Guinness World Records in quanto non omologato ufficialmente per l’assenza di un giudice qualificato. L’organizzazione si sta però adoperando affinchè sia presente per la prossima edizione che si terrà nel settembre del 2014.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.