Cronaca

Appennino, ritrovato bambino di 10 anni scomparso in Val Canneto

Una squadra del Soccorso Alpino Speleologico Lazio in azione (Photo courtesy of www.soccorsoalpinolazio.it)
Una squadra del Soccorso Alpino Speleologico Lazio in azione (Photo courtesy of www.soccorsoalpinolazio.it)

SETTEFRATI, Frosinone — Grande paura nella giornata di ieri sulle montagne dell’Appennino laziale per un bambino di 10 anni disperso in Val Cerreto. Il Soccorso Alpino è intervenuto per cercare il piccolo e un adulto che era con lui. Le ricerche si sono concluse con il ritrovamento di entrambi.

Secondo il comunicato stampa emesso dal Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico Lazio, un gruppo era partito ieri da Napoli per un’escursione nei boschi sopra Settefrati, in provincia di Frosinone, al confine con la provincia de L’Aquila.

Gli escursionisti stavano passeggiando tra i boschi della Val Canneto, nella parte laziale del Parco Nazionale D’Abruzzo, Lazio e Molise, quando il bambino si sarebbe allontanato improvvisamente dai genitori e dal gruppo con un adulto facente parte della comitiva. Non riuscendolo più a trovare, il padre ha raggiunto una zona in cui poter effettuare una chiamata con il cellulare e dare l’allarme.

I carabinieri della stazione di Sora hanno allertato il Soccorso Alpino e Speleologico che ha mandato sul posto due squadre. Dopo quasi due ore di ricerca i soccorritori hanno ritrovato il bambino in compagnia dell’altro componente dell’escursione disperso. Entrambi sono stati accompagnati a Settefrati dove li attendevano i genitori del piccolo e il resto del gruppo.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close