• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

Due svedesi salvati sul Cervino

immagine

ZERMATT, Svizzera — Due alpinisti scandinavi in difficoltà sono stati salvati oggi sul Cervino dopo tre notti passate nella Solvayhütte, sul versante svizzero.

I due hanno trovato rifugio nella casupola che si trova a quota 4003 metri sulla cresta nord-est
della celebre montagna vallesana.
 
Pesanti le conseguenze riportate da uno dei due. Lo scalatore è stato ricoverato all’ospedale di Zermatt con un principio di congelamento alle mani e ai piedi.
 
L’allarme era partito proprio dai due ieri mattina. Ma il primo tentativo di salvataggio in
elicottero non era andato a  buon fine a causa dei venti impetuosi che stavano battendo la zona.
 
L’operazione è stata ripetuta quest’oggi, stavolta con successo.
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.