News

Alpinista muore sulla normale francese al Monte Bianco

Couloir du Goûter uno dei punti più pericolosi della via normale del Monte Bianco (Photo Jerome Luccioni courtesy of www.ski-libre.com)
Couloir du Goûter uno dei punti più pericolosi della via normale del Monte Bianco (Photo Jerome Luccioni courtesy of www.ski-libre.com)

CHAMONIX, Francia — Un alpinista francese 65enne è morto ieri mattina sul Massiccio del Monte Bianco. L’uomo stava scendendo a valle dal Rifugio del Goûter e proseguiva lungo la via normale del versante di Chamonix, quando a un certo punto è precipitato.

L’alpinista aveva trascorso la notte tra sabato e domenica presso il Rifugio del Goûter posto a 3817 metri di quota, poco sotto la sommità dell’Aiguille du Goûter da cui prende il nome. Ieri mattina poi l’uomo aveva iniziato la discesa lungo la via normale francese del Bianco: giunto però al couloir du Goûter, un passaggio difficile situato a poca distanza dal rifugio, è precipitato per cause ancora da accertare.

Alcuni alpinisti hanno visto il 65enne cadere e hanno allertato immediatamente i soccorsi. Sul posto sono giunti i soccorritori del Peloton de gendarmerie de haute montagne (PGHM) di Chamonix che hanno perlustrato la zona con l’elicottero. Quando hanno rinvenuto il corpo dell’uomo, non hanno potuto far altro che constatarne la morte e trasportare a valle la salma.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close