News

Gran San Bernardo, terminato lo scavo del tunnel di sicurezza

Gli operai e la macchina trivellatrice in posa dopo la conclusione dello scavo (Photo courtesy www.letunnel.com)
Gli operai e la macchina trivellatrice in posa dopo la conclusione dello scavo (Photo courtesy www.letunnel.com)

SAINT-RHEMY-EN-BOSSES, Aosta — É caduto ieri mattina l’ultimo diaframma di roccia della galleria di sicurezza del traforo del Gran San Bernardo. La costruzone è iniziata 16 mesi fa, ma non entrerà in funzione fino al 2015.

Il tunnel di sicurezza del traforo del Gran San Bernardo è stato realizzato in modo che si sviluppi per la maggior parte del suo percorso parallelamente al tunnel principale a cui sarà collegato tramite 23 cunicoli. Il traguardo di ieri giunge dopo oltre un anno e mezzo di scavi da parte delle due società concessionarie l’italiana Sitrasb e l’elvetica Tunnel Grand Saint Bernard.

Per l’opera è stata utilizzata una speciale trivella proveniente dal Canada che ha scavato per circa 4 chilometri un foro con un diametro di poco più di 4 metri.

Una volta completata, la galleria sarà lunga 5.774 metri e fungerà da eventuale via di fuga in caso d’incidenti e di incendi. Sarà infatti dotata di impianti di ventilazione, anti incendio, sorveglianza e di aree filtro per il passaggio dei pedoni.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close