Alpinismo

Vielmo e Nardi scaleranno il K2 da Sud

immagine

ROMA — Sarà il K2 la meta della prossima estate degli alpinisti Mario Vielmo e Daniele Nardi. Una spedizione alpinistica tra le più impegnative dello scenario 2007, che avrà una forte vocazione umanitaria e di solidarietà.

Vielmo e Nardi l’anno scorso si incontrarono durante la scalata al Makalu, 8473 metri. Vielmo, vicentino, capitanava la spedizione che portò in vetta la fiaccola olimpica di Torino 2006 recante il messaggio di pace del Dalai Lama. Nardi, romano, era lì insieme con Mario Panzeri e Daniele Bernasconi, ma dovette rinunciare alla vetta della montagna, dopo numerosi e sofferti tentativi, a causa di gravi problemi fisici.
 
Ora, hanno deciso di partire insieme per il K2, 8611 metri, la seconda montagna più alta della terra. Partiranno il 3 giugno prossimo e con loro ci saranno i Romani Pietro Desanctis e Raimondi Pantaleo e il giornalista Claudio Tessarolo.
 
Un po’ perchè la sua prima scalata è stata effettuata dagli italiani Compagnoni e Lacedelli, un po’ per la sua incredibile bellezza e difficoltà, il K2 rappresenta il grande sogno di molti alpinisti italiani. Nardi, Vielmo e compagni lo vogliono salire dal versante Sud, senza ossigeno e, dalla vetta, lanciare un messaggio di pace e solidarietà.
 
Quella del K2 non sarà, infatti,  solo una sfida alpinistica di alto livello. Con loro partiranno dei medici che si fermeranno come volontari, per un mese, ad Askole, l’ultimo villaggio sulla via che porta al K2, dove sorge il dispensario medico Lorenzo Mazzoleni. L’Asd Mountain Freedom di Daniele Nardi sosterrà il dispensario anche con approvvigionamenti di medicinali.
 
I prossimi mesi saranno dedicati ad un intenso allenamento e alla promozione dell’iniziativa, che verrà presentata al pubblico con diversi incontri su tutto il territorio italiano: dalle isole Eolie a Milano, passando per Bari, Roma e Firenze.
 
 
 
Per maggiori informazioni, visitare www.mountainfreedom.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close