Cronaca

Bolzano, donna chiede 10 test paternità

immagine

BOLZANO — Sei calciatori, due politici e un noto imprenditore della zona. Ecco la lista dei possibili papà di di un neonato messo al mondo poci giorni fa da una cameriera della Val Venosta. A far chiarezza, arriverà presto il test di paternità.

La notizia è stata diffusa stamattina dal quotidiano in lingua tedesca di Bolzano Tageszeitung e ripresa dall’agenzia Ansa.
 
La donna lavorava al "Bar dello Sport" in un paesino della Val Venosta, nei pressi di Merano. Nove mesi fa è rimasta incinta, ma la paternità del piccolo è rimasta avvolta nel mistero per tutto questo tempo.
 
Ora che il piccolo è nato, però, è giusto che il padre esca allo scoperto e provveda al mantenimento.
 
Così, la donna ha deciso di fare chiarezza e di risolvere una volta per tutte la faccenda. Prontamente, si è rivolta ad un avvocato ed ha fatto arrivare le richieste di sottoporsi al test di paternità ad una decina di compaesani, tra cui ben sei giocatori della squadra di calcio locale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close