Cronaca

Tonale, scontro fra sciatori: 2 morti

immagine

PASSO DEL TONALE, Trento — Tragedia questa mattina, poco prima delle 10, sulle piste da sci del Passo del Tonale, nella zona dell’Alpe Alta. Due giovani con gli sci si sono scontrati e sono morti sul colpo. L’allarme è stato dato dai poliziotti sugli sci, che stavano controllando la zona.

Le vittime sono un italiano di vent’anni, originario di San Marino, e un belga di 26 anni di cui non sono ancora state rese note le loro generalità. Sembra che la causa principale dell’accaduto sia l’alta velocità. Il padre del ragazzo italiano ha assistito all’incidente.
 
Secondo una prima ricostruzione, lo scontro mortale è avvenuto all’apertura della pista Alpe Alta, a quota 2100 metri. I due sciatori, che non si conoscevano, hanno inziato la discesa da due lati opposti della pista, che era quasi deserta. Dopo un centinaio di metri si sono incrociati e scontrati violentemente.
 
Sul luogo sono intervenuti subito gli addetti dell’impianto, e in seguito l’elicottero di Trentino Emergenza. Il ragazzo di San Marino presentava un trauma letale alla vertebra cervicale, mentre il 26enne belga aveva il cranio sfondato.
 
Un medico è stato calato con il verricello nelle vicinanze dei due ragazzi. Uno dei due era già deceduto, l’altro dava ancora deboli segni di vita.
 
Dopo il nullaosta del magistrato di turno di Trento, i due giovani sono stati trasportati a valle (nel fermo immagine del Tg3) e ricomposti nella camera mortuaria di Vermiglio.
 
 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close