Cronaca

Guida alpina scampa alla valanga

immagine

AOSTA — Se l’è vista davvero brutta. Ma l’esperienza da una parte e il soccorso tempestivo dei colleghi dall’altra, gli hanno salvato la vita. Una guida alpina è miracolosamente scampata a una valanga, questo pomeriggio sulle montagne valdostane.

La slavina si è staccata dalle pendici di un rilievo della Valnontey, sopra Cogne, a 2600 metri di altitudine.
 
In quel momento la guida alpina – Stefano Zavka, un trentacinquenne di Terni – stava praticando dello scialpinismo con un cliente, quando improvvisamente è stato travolto dalla massa di neve in caduta libera.
 
Il cliente, solo sfiorato dalla valanga, è riuscito a scendere a valle e dare l’allarme. Subito sono partiti gli uomini del Soccorso alpino valdostano che, giunti sul posto, nel giro di una mezz’ora hanno individuato lo sventurato e lo hanno tratto in salvo.
 
La guida alpina è ora ricoverata all’ospedale regionale di Aosta. Si trova in stato di forte ipotermia, ma avrà la vita salva. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close