Località di montagna

Folgaria, creato un laghetto alpino al Passo Coe

Passo Coe (Photo courtesy of www.flickr.com/photos/24229832@N04/)
Passo Coe (Photo courtesy of www.flickr.com/photos/24229832@N04/)

FOLGARIA, Trento — A Passo Coe è terminata la costruzione del bacino artificiale. L’invaso della località trentina del comune di Folgaria ha una capienza d’acqua di 100 mila metri cubi ed è stato creato principalmente per aiutare l’innevamento durante l’inverno.

Il laghetto, nato grazie alla costruzione del bacino per la raccolta d’acqua presso la località Passo Coe, nel comune trentino di Folgaria, sorge a 1600 metri di quota.

Secondo quanto riportato dal quotidiano Trentino il bacino servirà principalmente per l’innevamento delle piste del comprensorio FolgariaSki. Il nuovo invaso con quelli già presenti riuscirà a rendere autonoma la produzione di neve artificiale da parte della società gestrice, la Carosello Ski.

Il lago costituisce una preziosa risorsa per il turismo del luogo, grazie alla bonifica della zona circostante. Le possibilità di utilizzo sono molteplici: dalla creazione di un’area sportiva e di svago alla valorizzazione di un luogo che racchiude momenti importanti della storia italiana e trentina.

Info: http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close