Cronaca

Valtellina, rapina alle poste

immagine

SONDRIO — Grosso colpo in Valtellina. Due banditi, uno dei quali armato di pistola hanno assaltato ieri l’Ufficio postale di Bianzone, paese della Valtellina riuscendo a prelevare un bottino di 7000 euro.

Sotto la minaccia dell’arma, l’unica impiegata presente è stata costretta a consegnare i
soldi contenuti nella cassa, in contanti.
 
E’ stato un gioco da ragazzi per i due rapinatori, nonostante nell’ufficio, sprovvisto di
qualsiasi misura di protezione passiva, ci fossero alcuni clienti.
 
I due banditi si sono dati alla macchia poco dopo, fuggendo a bordo di una Fiat Uno
risultata rubata. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close