Cronaca

Scontro fra treni sul Brennero: 2 morti

immagine

TRENTO — Due morti. E’ questo il bilancio dello scontro di stamattina fra due treni merci sulla linea del Brennero. L’incidente (nella foto Ansa) è avvenuto al confine fra il Trentino ed il Veneto nei pressi di Avio.

Erano le 5.30 del mattino quando il primo convoglio ha tempontato il secondo. Nello scontro sono morti i macchinisti del treno investitore. La linea del Brennero è bloccata e i pendolari vengono trasferiti su pullman sostitutivi. Testimoni parlano di uno scontro violentissimo, con pezzi di lamiere scaraventati a grande distanza.
Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente. Investigatori e funzionari delle Ferrovie dello Stato stanno valutando l’ipotesi che l’ incidente sia stato causato da un errore umano. Secondo le prime ricostruzioni, ancora da vagliare,  il conducente di uno dei due treni merci non avrebbe rispettato un segnale di fermata, tamponando qualche chilometro più avanti l’ altro treno che si trovava fermo a un semaforo rosso.
Le Ferrovie per ora non azzardano commenti e si limitano a uno stringato comunicato. "Per cause in corso di accertamento, verso le 5:35 di questa mattina un treno merci ha tamponato un altro merci fermo ad un semaforo rosso all’ altezza della fermata di Borghetto sull’ Adige tra Ala e Peri sulla tratta Verona Trento. Nell’ incidente hanno perso la vita i due macchinisti del treno investitore".
 
"Al momento – si legge sempre nel comunicato – la circolazione sulla linea Verona Brennero è interrotta. I primi due treni Venezia-Monaco e Milano-Monaco sono stati deviati via Tarvisio, mentre i treni successivi a lunga percorrenza saranno sostituiti da un servizio bus tra Verona e Bolzano. Per il servizio regionale tra Trento e Verona, è stato istituito un servizio bus tra le stazioni di Rovereto (Trento) e Domegliara (Verona)".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close