News

Monte Bianco: cresce del 4 per cento il traffico nel traforo

Il traforo del Monte Bianco
Il traforo del Monte Bianco

AOSTA — E’ cresciuto del 4 per cento il traffico veicolare nel traforo del Monte Bianco. Secondo le cifre diffuse ieri dall’ente di gestione del tunnel che collega tra Italia e Francia (il cosiddetto Geie-Tmb) i passaggi registrati nel 2010 sono stati un milione e 804mila.

L’anno precedente erano stati un milione e 732.543. ”Una buona parte dell’incremento complessivo – si legge in una nota – è dovuta alla positiva evoluzione del traffico leggero, che nel 2010 ha continuato il suo trend di crescita arrivando a superare per la prima volta nella storia del tunnel la barriera dei 1,2 milioni di transiti (1.217.548 per l’esattezza, pari al +1,55% rispetto al 2009)”.

Anche per i veicoli pesanti cifre in crescita. Nel 201 sono stati 587.445 transiti, di cui 15.910 autobus. Un incremento leggermente superiore al 10 per cento rispetto all’anno precedente, ”ma non sufficiente a colmare la perdita registrata in parte nel 2008 e soprattutto nel 2009”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close