• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News

Scivola su valanga ghiacciata, recuperato escursionista nel Feltrino

Rifugio Dal Piaz (Photo Matteo Bortot - Picasaweb)
Rifugio Dal Piaz (Photo Matteo Bortot - Picasaweb)

SOVRAMONTE, Belluno — Un escursionista padovano è stato recuperato dal Soccorso alpino veneto, domenica scorsa, dalle parti del rifugio Dal Piaz, a sud ovest del Passo delle Vette Grandi nel Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi. L’uomo era scivolato su una valanga ghiacciata ferendosi a una gamba: ha dato lui stesso l’allarme, ma era in stato confusionale così ha fornito informazioni sbagliati sulla sua posizione.

L’escursionista infatti, un 56enne di Trebaseleghe, aveva detto al 118 di trovarsi sopra Croce d’Aune. Poi la linea telefonica era caduta e gli uomini del Soccorso alpino avevano chiamato la compagnia telefonica per risalire al luogo di provenienza della chiamata. Il gestore telefonico ha quindi fornito i dati che sono risultati molto diversi da quelli indicati dall’uomo.

Successivamente è arrivata una nuova chiamata al 118, da parte di un altro escursionista che avvisava di essersi imbattuto in un uomo infortunato nel Feltrino, non distante dal rifugio Dal Piaz, posto a 1993 metri nei pressi Passo delle Vette Grandi. Il ferito è poi risultato effettivamente il padovano che aveva chiesto aiuto.

Sul posto si è recato l’elicottero di Pieve di Cadore che ha imbarcato l’uomo in hovering, e l’ha accompagnato all’ospedale di Feltre con un sospetto trauma alla gamba. L’escursionista era partito in mattinata con un amico che era rientrato prima di lui ed era all’oscuro del suo incidente.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.