Alpinismo

Dati per morti i quattro alpinisti francesi

immagine

KATHMANDU, Nepal — Sono state interrotte le ricerche dei quattro alpinisti francesi dispersi sul Ganesh Himalaya, in Nepal. La decisione delle autorità arriva "in quanto a questo punto le probabilità di ritrovare i quattro vivi sono quasi nulle" hanno dichiarato gli organizzatori della missione di soccorso.

Jean-Baptiste Moreau, Raphael Perrissin, Vincent Villedieu e Stephan Cieslar, quattro alpinisti francesi tra i 28 e i 36 anni, erano stati dati per dispersi un paio di settimane fa..

A far scattare l’allarme, una "buca" data a due amiche che lo scorso 5 novembre hanno atteso invano nel luogo dove i giovanotti avevano dato loro un appuntamento.

I quattro alpinisti, originari di Grenoble, erano partiti dalla Francia a metà ottobre, con l’intenzione di scalare il Paldor (5.896 metri, nella foto), a Nordovest di Kathmandu.
 
Dopo aver scalato la montagna, secondo quanto riferito da alcune agenzie, avrebbero dovuto ritornare a valle per incontrare due loro amiche (Stefania Paolik e Carole Toigot).
 
Ma le ragazze hanno atteso invano. Preoccupate, hanno avvertito l’ambasciata francese che ha dato il via alla spedizione di soccorso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close