Curiosità

Alpi, avete mai visto il dahu?

immagine generica

Avete mai visto un dahù? E’ il leggendario ungulato che si dice abiti le più impervie zone delle Alpi, vivendo su pendii incredibilmente scoscesi grazie alla particolarità di avere, da un lato, due gambe più corte delle altre. Molti raccontano la sua storia, solo pochi lo hanno incontrato. Ma soprattutto, nessuno era mai riuscito a documentare la sua esistenza, almeno fino ad oggi…  per voi, cari lettori, uno straordinario ed esclusivo documentario sull’animale più mitico delle Alpi insieme all’unicorno.

Il dahù, nome latino "Dahucapra Rupidahu", abita preferibilmente le montagne del Tirolo e della Svizzera, ma è stato avvistato anche in altri luoghi delle Alpi, sui Pirenei e in passato anche in Himalaya.

Esistono due tipi di dahù: quello "levogiro" che ha le gambe di destra più lunghe e quindi viaggia sempre verso sinistra, e quello "destrogiro", che cammina in senso orario perchè ha le gambe di sinistra più lunghe. Secondo alcune leggende, esisterebbero anche dahù ascendenti e discendenti con le gambe più corte davanti o dietro.

Di qualsiasi tipo sia, comunque, il dahù deve affrontare una vita molto complicata. E’ costretto a girare attorno alle montagne sempre dallo stesso verso e tutto diventa complicato, dal nutrimento all’accoppiamento. E quando le mamme dahù partoriscono, si dice siano costrette a vedere molti dei loro piccoli precipitare a valle. Lo fanno, infatti, solo su pendii molto scoscesi dove sopravvivono solo i piccoli dahù che toccano terra con le zampe posizionate nel modo corretto.

C’è anche chi ha provato a dargli la caccia. Secondo la leggenda, per catturarlo, bisogna sorprenderlo alle spalle e fischiareper farlo voltare e fargli così perdere l’equilibrio. Oppure, mettergli del sale sulla coda, ottenendo più o meno lo stesso effetto… ma lasciamo raccontare la sua storia alle immagini!

Sara Sottocornola

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close