Cronaca

Trentino, giovane muore sulla Cima d’Ambiez

immagine

TRENTO — Era impegnato nella scalata in cordata della Cima d’Ambiez, in Trentino. Ma, probabilmente per una distrazione, un giovane di 20 anni, residente a Dorsino e membro del soccorso alpino regionale, ha perso l’appiglio ed è morto precipitando per una ventina di metri nel vuoto.

Il ragazzo aveva cominciato l’ascesa della montagna, lungo la via della "Speranza", in compagnia di un collega, che purtropp ha assistito al tragico evento. Un elicottero ha poi recuperato il corpo senza vita del giovane alpinista.
 
Greta Consoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close