News

Ev-K2-Cnr e Forestale insieme

13 ottobre 2005 – Sagarmantha National Park e Central Karakorum National Park sono gli argomenti al centro del nuovo accordo siglato ieri a Roma tra il presidente del Comitato Ev-K2-Cnr, Agostino Da Polenza e il capo del Corpo Forestale dello Stato, Cesare Patrone. Le iniziative prese di comune accordo, saranno finalizzate a rafforzare il quadro conoscitivo degli ecosistemi d’alta quota. Con particolare riguardo agli effetti sugli stessi dei cambiamenti climatici e dell’inquinamento atmosferico.

Le zone interessate dall’accordo sono le aree montuose del Nepal, quelle del Laboratorio-Osservatorio Piramide, nella regione del Solo Kumbu. Il CFS interverrà a supporto delle attività di ricerca e di formazione già in corso di svolgimento da parte del comitato. In particolare verranno monitorati gli ecosistemi del Sagarmantha National Park, organizzando corsi per personale forestale locale sulle problematiche legate alla cura delle aree protette.

In Pakistan, nelle Northern Areas nell’ambito del progetto Karakorum Trust, le attività riguarderanno l’implementazione del Central Karakorum National Park, il montoraggio delle foreste, i cambiamenti climatici e la biodiversità. Inoltre verranno lanciate campagne di riforestazione mirate all’ottenimento di crediti CDM nell’ambito del Protocollo di Kyoto.

Il Comitato provvederà al coordinamento delle iniziative attivate nell’ambito delle due aree di progetto, forte di un’esperienza lunga 15 anni. E avrà la responsabilità del raggiungimento dei risultati scientifici concordati.

Nella foto:
– La stretta di mano tra Agostino Da Polenza e Cesare Patrone sigla l’accordo tra Ev-K2-Cnr e Forestali

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close