News

Spedizione Nanda Devi: cambia il percorso di salita

9 settembreIl crollo di un enorme seracco ha costretto gli alpinisti della spedizione bergamasca cambiare la traiettoria di salita al Nanda Devi (7434m) in territorio indiano. Nonostante le difficoltà, gli scalatori contano di raggiungere il plateau di metà parete entro un paio di giorni.

 

nandadeviEcco il resoconto della vicenda, inviato dagli alpinisti alla nostra redazione: "Vi scriviamo dal campo base dove ci stiamo alternando. Ci siamo suddivisi in tre squadre di lavoro e a turno saliamo ad attrezzare la parete. Siamo arrivati a 5700 m, sopra la prima torre del pilastro centrale, trovando roccia friabile e superando difficoltà fino al 6c. Sul pilastro abbiamo sistemato una tenda come campo intermedio. Da qui partiremo per raggiungere il plateau. Ieri il  crollo di un grosso seracco ha modificato la nostra presunta linea di salita ideale, amplificando ulteriormente le difficoltà che già stiamo incontrando per lo scarso innevamento della parete e la qualità infima della roccia.  Mettiamo in conto anche questo. Ma l’unità del gruppo e l’affiatamento  raggiunto ci permetteranno di superare questi ulteriori imprevisti. Contiamo di raggiungere il plateau a metà della parete entro un paio di giorni. Salvo acciacchi e mali di stagione stiamo tutti bene. A presto". 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close