Cronaca

Monte Bianco, scarica di sassi uccide due francesi

immagine

AOSTA — Una micidiale scarica di sassi le ha colpite sabato notte, mentre si trovavano sul Dente del Gigante nel massiccio del Monte Bianco. E per loro non c’è stato nulla da fare. Le salme di due alpiniste francesi di 28 e 49 anni sono state recuperate ieri e trasportate a Chamonix dalla Gendarmeria francese.

Le due donne stavano effettuando la discesa dal pinnacolo roccioso, sul confine italo-francese, quando improvvisamente sono state colpite da numerosi massi che non gli hanno lasciato scampo.
 
Il Soccorso alpino di Courmayeur e la Guardia di finanza, intervenuti sul luogo, hanno solo potuto constatare il decesso delle due alpiniste.
 
Greta Consoli 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close