News

Torna Climb&Clean, il progetto green di Matteo Della Bordella e Massimo Faletti

Matteo Della Bordella e Massimo Faletti sono pronti per la seconda edizione di Climb&Clean. Dopo il successo della prima esperienza, nella primavera 2021, i due alpinisti si sono impegnati per immaginare un evento capace di coinvolgere sempre più persone unite dalla comune sensibilità per l’ambiente. Sono partiti il primo aprile, dalla Valganna (Varese).

Questa seconda edizione del progetto Climb&Clean sarà all’insegna della condivisione. Un evento aperto a chiunque voglia contribuire offrendosi come volontario per pulire e dare nuovo splendore ad alcune falesie di arrampicata, dal nord al sud Italia, compromesse dal diffuso problema dell’abbandono dei rifiuti.

“Le falesie di arrampicata sono il luogo dove la nostra passione è nata e si è sviluppata. Qui abbiamo mosso i primi passi in verticale, in qualche modo hanno segnato la nostra strada” spiegano i due protagonisti.Il minimo che possiamo fare oggi è cercare di preservare questi ambienti meglio di come li abbiamo trovati, per far sì che gli appassionati, i giovani e le future generazioni possano continuare a viverli e frequentarli traendo da loro ispirazione”.

Un progetto di tutti

Quella che sta per partire è un’edizione ampliata, che vede il coinvolgimento di sempre più realtà territoriali, ma soprattutto delle nuove generazioni. Non cambia, ma si intensifica, il messaggio che si vuole diffondere: quando vivi la tua passione outdoor ricorda di lasciare i luoghi attraversati meglio di come li hai trovati. Non abbandonare rifiuti in natura, raccogli e porta via quello che trovi. È un piccolo gesto, ma la somma di tante piccole azioni porta a un cambiamento.

“Climb&Clean è un progetto di tutti” sottolinea Massimo. Lui e Matteo hanno lanciato un’idea, ma chiunque abbia voglia di fare è benvenuto. “Climb&Clean è un movimento culturale. È come legarsi in cordata su per una via difficile e uscire in vetta stanchi ma soddisfatti, consapevoli che ognuno ha dato il suo piccolo e fondamentale contributo a una grande causa”. Per questo la seconda edizione del progetto si apre a chiunque voglia aderire. Altri movimenti, enti o associazioni che già si occupano di riqualificazione ambientale.

I luoghi e le date di Climb&Clean

Climbers e alpinisti Matteo e Massimo hanno scelto di portare il loro messaggio nelle falesie di arrampicata. Luoghi frequentati ogni giorno da una moltitudine di appassionati e per questo da proteggere e preservare nella loro integrità. Quest’anno il progetto abbraccia l’Italia intera andando dalla Lombardia alla Campania, passando per l’Abruzzo. Una scelta, questa, che vuole evidenziare come il problema dell’abbandono dei rifiuti sui bordi strada, lungo i sentieri o in ambiente naturale non sia circoscritto a determinate aree, ma come purtroppo sia generalizzato a tutto il Paese.

La partenza del progetto è prevista per il primo aprile, in Valganna (Lombardia), dove rimarranno fino al 4 aprile; il 5 si trasferiranno ai piedi delle falesie di Pietrasecca (Abruzzo) e lavoreranno alla pulizia fino all’8 aprile. Dal 9 sarà possibile contribuire al progetto Climb&Clean presso le falesie di Trentinara (Campania). In tutti questi posti grazie al sostegno di istituzioni, associazioni e appassionati locali Climb&Clean cercherà di diffondere il suo messaggio coinvolgendo quante più persone possibile.

Tags

Articoli correlati

2 Commenti

  1. Data la crisi attuale di carenza di materie prime (metalli) conviene anche farsi pagare i materiali raccolti..persino in zona dolomitica turisticamente altolocata, in un canalone raggiungibile con auto, rifiutimetallici ed altro..occultati da folta vegetazione. vigeva una specie di omertà tra gliabitanti..si fa ma non si dice, tanto chi vuoi che se ne accorga. ..se lo hanno fatto altri vuol dire che si puo'( insenso potrere legale e pratico).

  2. Ma cosa ci fate con la mascherina all aperto!!! Oramai le vostre menti sono in una gabbia ! Non ce rimedio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close