Cronaca

Cuneo, i lupi uccidono pastore maremmano

immagine

CUNEO — Sarebbero stati i lupi ad uccidere un pastore maremmano e alcune pecore che il povero cane stava cercando di difendere. E’ quanto sostiene Massimiliano Baldo, un allevatore della provincia di Cuneo che da almeno tre anni sarebbe il bersaglio degli animali e avrebbe perso almeno 30 pecore.  

L’ultimo episodio in ordine di tempo sarebbe accaduto a Eca Nasagò, alle porte di Ormea. Un branco di lupi avrebbe attaccato un gregge uccidente il cane che lo proteggeva.
 
La vicenda sta provocando apprensione in Val Tanaro. Il timore è che i lupi affamati si avvicinino troppo ai caseggiati.  

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close