AlpinismoAlta quota

Sul K2 Snorri e Sadpara superano i 6000m e fissano campo 1

Si procede a buon ritmo sul K2, dove John Snorri, Ali e Sajid Sadpara hanno fissato nella giornata di ieri campo 1, a 6050 metri. I tre sono poi ridiscesi al campo base avanzato e nella mattina odierna sono attesi al campo base. Snorri ha infatti preferito non sfruttare anche oggi per continuare ad attrezzare la via verso campo 2, troppo stanchi: “Siamo completamente esausti dalla giornata” ha commentato l’islandese. Pe loro è la terza rotazione sulla montagna dall’arrivo al campo base lo scorso 5 dicembre.

Secondo le previsioni meteo, i prossimi giorni saranno di riposo a causa del maltempo e venti forti che sferzeranno la montagna. Una finestra potrebbe aprirsi attorno a metà della settimana di Natale, ma è ancora davvero troppo presto per avere conferme.

Due spedizioni in arrivo al campo base

Nel frattempo, la spedizione di Seven Summit Treks è in movimento. La prima squadra di sherpa guidata da Chhang Dawa Sherpa, manager dell’agenzia, con il compito di predisporre il campo base ha iniziato il trekking di avvicinamento. Un secondo team di Sherpa è in arrivo oggi a Islamabad, dove il 20 dicembre dovrebbero arrivare anche i vari alpinisti, al cui folto gruppo nelle scorse si sono aggiunti anche la canadese Marie Pier Desharnais, che fino al 14 dicembre era in Nepal ad acclimatarsi con Nirmal Purja, e Oswald Rodrigo Pereira, che negli ultimi anni ha preso parte al programma Himalayano invernale polacco.

Responsabile della parte alpinistica della spedizione è ricordiamo Sergi Mingote, il quale si è duramente allenato tra l’Italia e la Francia nelle ultime settimane, per poi tornare in Spagna dove ha incontrato Denis Urubko, che pare avergli dato qualche suggerimento. Chi meglio di lui.

Anche la spedizione di Mingma Gyalje Sherpa è in marcia sul Baltoro, l’arrivo al campo base è per il 20/20 dicembre.

Manca ancora alla conta Nirmal Purja, che non si è ancora sbilanciato sui dettagli della sua sfida.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close