News

Addio a Robert W. Gore, il padre del Gore-Tex

Robert W. Gore, il padre del Gore-Tex, tessuto sintetico impermeabile e traspirante costituito da teflon microporoso, ormai indissolubilmente legato al mondo della montagna e dell’outdoor, è morto nella sua casa nel Maryland all’età di 83 anni.

A darne la notizia l’azienda W. L. Gore & Associates, che ha voluto ricordare l‘inventore del politetrafluoroetilene espanso (ePTFE) con un lungo comunicato che descrive “Bob” come uomo e scienziato.

Chi era Robert Gore

Nato il 15 aprile 1937 a Salt Lake City, in Utah, Robert era il maggiore di cinque figli di Wilbert L. (Bill) e Genevieve W. (Vieve) Gore, fondatori della WL Gore & Associates (Gore). Il padre era ricercatore della DuPont, storica azienda statunitense del settore chimico. In un certo senso la sua strada era già segnata. Già ai tempi del college si dilettava infatti nel seguire il padre nelle ricerche che era solito condurre nei sotterranei di casa. A soli 20 anni collaborò con il padre a trovare una soluzione tecnologica per convertire il teflon in isolante per cavi elettrici.

Laureatosi in ingegneria chimica presso l’Università del Delaware, proseguì gli studi con un dottorato di ricerca in ingegneria chimica presso l’Università del Minnesota. Entrò quindi come ricercatore nell’azienda di famiglia. La scoperta che ha portato il suo nome a fare il giro del mondo ed entrare nella storia dell’evoluzione dei materiali sintetici risale al 1969, quando arrivò a produrre il politetrafluoroetilene (PTFE) espanso. Polimero rivoluzionario, nato in realtà per il settore aerospaziale e dell’informatica, da cui ha avuto origine il Gore-Tex.

“Oggi, l’ePTFE ha una distribuzione ubiquitaria – si legge nel comunicato della Gore – . Dalle profondità dello spazio al funzionamento interno del corpo umano”.

Nella sua lunga carriera Bob ha ricevuto nove brevetti per il suo lavoro con i fluoropolimeri. È stato eletto presso la National Academy of Engineering per i suoi successi tecnici e nel 2006 è stato inserito nella National Inventors Hall of Fame. Ha ricevuto poi molti altri riconoscimenti, tra cui il premio John W. Hyatt della Society of Plastics Engineers per i benefici apportati alla società attraverso l’uso della plastica e la medaglia Perkin per l’innovazione nella chimica applicata con conseguente sviluppo commerciale dalla Society of Chemical Industry (Sezione americana). Bob è stato anche un membro attivo dell’American Chemical Society e il destinatario del premio Carothers 2019 (sezione Delaware).

Nel 2018, dopo 57 anni di servizio nel consiglio di amministrazione dell’azienda e 30 da direttore, assunse il ruolo di presidente emerito. Dal 1976 al 2000 ricoprì anche l’incarico di presidente della Gore. Proprio durante il suo mandato come presidente, nel 1996, dichiarò di avere in programma “di lasciare un’eredità alla società e alle generazioni future: neonati con cuori ricostruiti chirurgicamente che vivono grazie ai nostri prodotti medici; governi di società libere che sono maggiormente in grado di proteggersi grazie ai prodotti della difesa; comunità con ambienti più puliti e più sani grazie ai nostri prodotti di filtrazione e sigillanti; E persone in grado di divertirsi di più all’aria aperta grazie al nostro Gore-Tex”.

“Grazie Bob”

Nel 1976, Bob successe a suo padre come presidente e CEO di Gore. Sotto la sua guida, i risultati tecnologici dell’azienda fiorirono. “Bob Gore ha apprezzato il fatto che l’innovazione può derivare da molti luoghi diversi se lo spirito imprenditoriale viene incoraggiato e promosso”, ha affermato l’attuale CEO di Gore Jason Field. “L’innovazione come attività, fare le cose con le mani, sperimentare, testare e osservare, è stata instillata nella nostra azienda in modo coerente e produttivo durante il mandato di Bob sia come presidente che come presidente.”

Bob ha anche instillato concentrazione e disciplina nel processo di innovazione, consentendo all’azienda di rimanere competitiva in un ambiente di business globale sempre più complesso. La sua promessa inequivocabile che “i nostri prodotti faranno quello che diciamo che faranno” ha trasformato Gore in un’azienda leader di prodotto di livello mondiale.

“Gore Associates, dagli ingegneri ai professionisti del marketing, considerava Bob un leader, un mentore e un contributore al loro successo personale e al successo dell’impresa”, ha affermato Field.

“Sono sicuro di parlare a nome di tutti gli associati quando dico di essere cresciuto come leader grazie alla guida di Bob. La sua passione per la qualità e le prestazioni dei nostri prodotti e le sue domande e intuizioni incisive hanno plasmato non solo la cultura dei nostri sforzi tecnologici, ma i valori alla base di ciò che siamo“.

Tags

Articoli correlati

Un commento

  1. IMPERMEABILE & TRASPIRANTE
    ALTERNATIVE??Tutte bagnate!
    IMPERMEABILE ..NON TRASPIRANTE
    PERMEABILE NON TRASPIRANTE
    PERMEABILE &TRASPIRANTE
    MEGLIO PERI CHI SI BAGNA DI PIOGGIA O SUDORE POTER AVERE NELLE VICINANZE UN RIFUGIO CON STUFA ACCESA E RICAMBIO ASCIUTTO IN SACCO IMPERMEABILE NELLO ZAINO.
    Esistono pure ombrelli speciali con HANDS-FREE SHOULDER UMBRELLA o cupole trasparenti semprre a spalla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close