• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Primo Piano

Hamor-Colibasanu-Gane pronti per la nuova via sul Dhaulagiri. Ultimo tentativo sul Langtang Lirung per Bielecki e Berg

alpinismo, 8000, himalaya,La via di salita di Hamor-Colibasanu-Gane sul Dhaulagiri. Foto @ Peter Hamor

Tra le spedizioni più interessanti di questa stagione himalayana c’è sicuramente quella di Horia Colibasanu, Peter Hamor e Marius Gane per aprire una nuova via sul Dhaulagiri.

La cordata ha informato di essere riuscita a superare la parte più complessa della nuova via: “Abbiamo scalato la parete e il camino della torre d’ingresso alla cresta (difficoltà V +, A1, M5). Fino ad ora è stato un po’ un labirinto, ma cercheremo di trovare il percorso più sicuro più avanti. Siamo leggermente ammaccati a causa della caduta di pietre e pezzi di ghiaccio, ma nessuna ferita grave”. Ora è questione di attendere un miglioramento del meteo per provare a tentare la vetta nei prossimi giorni.

Ancora impegnato nella fase di acclimatamento sull’ostico Langtang Lirung (7.227 m) il duo Adam Bielecki e Felix Berg. Dopo tre uscite in parete rese complesse dal pericolo valanghe e dalle difficoltà tecniche, i due alpinisti sono pronti a cogliere l’ultima occasione per salire in vetta prima di dover necessariamente rinunciare per spostarsi all’obiettivo primario: una nuova via sulla parete nord-ovest dell’Annapurna. Bielecki e Berg dovrebbero iniziare il tentativo sabato, quando è previsto che il vento in quota cali.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.