• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, K2 invernale, Top News

Spedizione russa arrivata al campo base. La sfida invernale al K2 inizia

invernale k2, k2, alpinismo, karakorum,

La spedizione russa-kazaka-kirghisa guidata da Vassiliy Pivtsov ha completato pochi minuti fa il trekking per raggiungere il campo base del K2. Partiti l’8 gennaio, hanno impiegato 7 giorni di cammino, oggi l’ultima tappa da Concordia. 

Il campo base dovrebbe essere in parte già allestito dall’agenzia pakistana Jasmine, che a metà novembre aveva mandato i portatori ai piedi del K2 con gran parte dei bidoni. 

In un messaggio di ieri, il capospedizione Pivtsov, arrivato a Concordia, aveva comunicato: “Il K2 è già in vista. La nostra salute è buona, l’umore è allegro, siamo coraggiosi. Alex è dietro di noi in 2 giorni”. Dal gps, Txikon dovrebbe essere arrivato, o comunque a pochi chilometri da Goro II, la penultima tappa. Anche il basco ieri confermava che la squadra era in forma.

Con l’arrivo al campo base, la sfida invernale al K2 inizia. 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.