Alpinismo

Lhotse: in vetta Viemo, Bonaiti e Valentini

Foto @ Mario Vielmo Facebook Page

Sono arrivati in vetta al Lhotse Mario Vielmo, Sebastiano Valentini e Nicola Bonaiti, che hanno raggiunto gli 8.516 metri della quarta montagna della terra senza ossigeno. 

I tre alpinisti erano partiti lunedì dal campo base, il 25 campo 4, una “salita lunga e impegnativa” scriveva Bonaiti, aggiungendo: “Poche ore di riposo e verso la nostra mezzanotte iniziamo la salita alla vetta”. L’annuncio che Nicola Bonaiti avesse raggiunto la cima era arrivato il 26, nulla si sapeva però degli altri componenti. Oggi, con l’arrivo al campo base, la conferma che la felicità per la salita è di tutti. 

Per Vielmo non solo la soddisfazione di aver conquistato la cima, ma anche quella di raggiungere quota 11 8000 saliti.

Ricordiamo che “Lhotse-Arughat 2017” è una spedizione all’insegna non solo dell’alpinismo, ma anche della solidarietà: il ricavato derivante dall’invio delle cartoline della spedizione sarà devoluto al progetto della Onlus Sidare “Una su Seimila” per completare la ricostruzione, iniziata proprio grazie agli aiuti raccolti da Vielmo e dagli amici trekkers, della scuola di Arughat- Gorka, distrutta a seguito del terremoto (maggiori informazioni per partecipare alla raccolta, qui).

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close