Alpinismo

Invernale all’Everest: raggiunto C4

Alex, Nurbu e Cheppal sono in questo momento a Campo 4. Hanno superato il dorso dello Sperone dei Ginevrini ed hanno traversato verso Colle Sud e il Campo, il quarto, già raggiunto la settimana scorsa. Quest’ultimo è un tratto agevole la cui pendenza non dovrebbe aver impegnato eccessivamente il respiro e la resistenza fisica dei tre alpinisti che sono ben acclimatati. Alex ha anche avuto modo di realizzare e inviare delle immagini video che il suo ottimo ufficio stampa veicola immediatamente in rete. Il vento c’è, sembra non impossibile, ma si fa sentire, e a pensare al freddo che deve esserci, vengono i brividi. Fortuna vuole che la parete sia totalmente esposta al sole che evidentemente quando splende, fa la differenza.

Guardando poi le immagini da satellite la traccia di neve dura e ghiaccio che si è consolidata negli anni è ben visibile e le foto postate da Alex dicono che il terreno è ottimale per la progressione.

Intanto da campo due Nuri, Pemba e Furba, altri tre sherpa, dovrebbero essere partiti di buon mattino per fare direttamente il balzo fino a Colle Sud in giornata. Non sappiamo se con l’uso di ossigeno o meno, ma certamente hanno sulle spalle dell’altro materiale per attrezzare campo 4.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close