• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Valanga al Passo del Tonale sfiora scialpinisti

Foto @ CNSAS Lombardia – corso tenuto lo scorso weekend al Passo del Tonale

Questa mattina una valanga si è distaccata nella zona del passo del Tonale sfiorando un gruppo di scialpinisti. Uno di loro è stato travolto dalla massa nevosa, ma è stato estratto dagli stessi compagni. Sul posto il soccorso alpino ed un elicottero del 118.

Il pericolo valanghe in zona è attualmente a livello 3, marcato. Il centro funzionale di Protezione civile Meteotrentino segnala: “La neve sotto il limite del bosco si presenta pesante e umida al fondo con strati più leggeri in superficie. Dove il vento è libero di agire possono formarsi lastroni di neve soffice che favoriscono la propagazione di eventuali fratture principalmente se posizionati su vecchie croste da vento o strati fragili di cristalli angolari in zone all’ombra e in quota, generalmente oltre i 2200 m. In tali ambiti, su cambi di pendenza e crinali sottovento si ricorda la presenza di vecchi lastroni da vento e zone con spessori ridotti che hanno favorito la crescita di cristalli fragili che se di area estesa possono favorire il distacco di valanghe anche di medie dimensioni. Il pericolo valanghe è generalmente moderato (grado 2) localmente in rialzo a marcato (grado 3) oltre il limite del bosco per effetto delle nevicate accompagnate da vento forte. Vengono segnalati scaricamenti e piccole valanghe spontanee e nelle prossime ore non si escludono nuove segnalazioni dovute all’assestamento del manto e ai sovraccarichi di neve ventata. Il distacco di piccole valanghe a lastroni o placche da vento, sarà possibile nelle zone di accumulo, perlopiù in quota, anche con debole sovraccarico mentre quelle di dimensioni maggiori sono possibili con forte sovraccarico”.

Nei prossimi giorni il livello di allarme è in generale attenuazione fino a moderato con l’assestarsi del manto nevoso. 
L’invito è sempre quello di consultare i bollettini locali prima di intraprendere qualsiasi gita. 

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.