News

Friulano precipita e muore in Austria. Quattordici anni fa alla moglie toccò la stessa sorte

Si trovava in Austria per una gita Lorenzo Beltrame, 66enne titolare della tabaccheria di via Manzoni a Cividale. Una perdita di equilibrio gli è stata fatale. L’uomo era insieme a due amici poco dopo il confine per un’escursione sulle Alpi sul versante carinziano. La tragedia è avvenuta tra il monte Laucheck e il Polinik. Lorenzo Beltrame, probabilmente a causa della perdita dell’equilibrio (le strade erano pulite dalla neve e dal ghiaccio), è scivolato e caduto per oltre 200 metri.

A dare l’allarme sono stati i due amici che si trovavano con lui. Al suo ritrovamento da parte della polizia austriaca, non si è potuto far altro che constatarne il decesso. La salma è stata trasportata nel centro di Koetschach-Mauthen in Carinzia.

Lorenzo Beltrame aveva condiviso per una vita la passione per la montagna con la moglie Valentina Turissini. La donna morì nel luglio del 2003 precipitando dalla parete sud dello Jof di Montasio mentre si trovava col marito. L’uomo lascia una figlia ed un figlio.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Close
Back to top button
Close