Cronaca

Bianco, guida muore in un crepaccio

immagine

CHAMONIX, Francia — Tragico incidente sul versante francese del Monte Bianco. Una guida alpina è morta in un crepaccio del ghiacciaio dell’Argentière mentre stava spiegando a due clienti come effettuare le manovre di salvataggio in caso di incidente.

La vittima della fatale caduta è una guida dell’Alta Savoia di 39 anni. Aveva portato due clienti sul ghiacciaio per insegnar loro le manovre di sicurezza ma, mentre stava scavando nella neve per fissare l’ancoraggio, è precipitato nel vuoto. L’uomo si trovava probabilmente su un ponte di neve che ha ceduto nel momento in cui ha iniziato a scavare in profondità.

Una pattuglia della High Mountain Police di Chamonix è giunta in pochi minuti sul posto, ma i soccorsi sono stati inutili. Il volo, di circa venti metri, è stato mortale e la guida è morta sul colpo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close