Outdoor

Pronti per la Selleronda Skimarathon

immagine

ARABBA, Belluno — Tutto pronto per la 15esima edizione della Sellaronda Skimarathon, la celebre gara di skialp in notturna quest’anno inserita anche nel calendario di Coppa del Mondo a coppie. Venerdì 6 marzo gli scialpinisti più forti del mondo si sfideranno sui famosi 4 passi dolomitici, Pordoi, Sella, Gardena e Campolongo, per una gara di 42 chilometri e 2700 metri di dislivello.

Saranno oltre 700 gli atleti internazionali schierati al via della mitica gara in notturna, che quest’anno, secondo la tradizionale rotazione, partirà da Arabba alle 18 di venerdì 6 marzo. Poi si sposterà dalle vallate ladine di Livinallongo, alla trentina val di Fassa, e alle altoatesine val Gardena e Alta Badia.
 
Transiterà da Passo Pordoi alle 18.40, da Canazei alle 18.50, dal Passo Sella alle 19.30, da Selva Gardena alle 19.40, da Dantercepies alle 20.20, da Corvara alle 20.30, da Bec de Roces alle 21.15. L’arrivo dei primi ad Arabba è previsto attorno alle 21.20. Un totale di 42 chilometri e 2700 metri di dislivello.
 
L’edizione 2009 della Selleronda Skimarathon sarà per tanti versi una vera novità. Si tratterà infatti della prima volta di una gara notturna in Coppa del Mondo, oltre al fatto che l’evento si svolgerà quasi interamente su piste da sci alpino, senza passaggi prettamente alpinistici, caratteristica delle altre prove del circuito.
 
Al via ci saranno le migliori squadre scialpinistiche del mondo, provenienti da Francia, Spagna, Austria, Stati Uniti, Slovenia e tanti altri paesi. Tra le favorite ci sono le coppie Perrier – Pelliccier, Gachet – Buffet, Sbalbi – Blanc, Bonnet – BonMardion, Burgada – Davilla e gli italiani Brunod – Reichegger, Giacomelli -Holzknecht, Eydallin – Trento e Riz – Seletto. Il record da battere è di 3h15’07", segnato ’anno scorso dalla coppia formata dal valtellinese Guido Giacomelli e dall’altoatesino Hansjörg Lunger, vincitrice delle ultime due edizioni.
 
Tra le donne occhi puntate sulle squadre Roux – Laturaz, Martinelli – Pedranzini e Pellissier – Clos.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close