Alpinismo

Panzeri e Nardi: siamo diretti al Broad

immagine

ISLAMABAD, Pakistan — E’ ufficiale: tenteranno anche il Broad Peak. Se nei giorni scorsi il programma dei due alpinisti era ancora tutto da decidere, ora Mario Panzeri e Daniele Nardi sono decisi: dopo la scalata al Nanga Parbat vogliono tentare, nei prossimi 20 giorni, di raggiungere anche la vetta del gigante pakistano di 8.047 metri.

Panzeri e Nardi, in questi giorni, si trovano a Skardu per risolvere le pratiche burocratiche per l’ottenimento del permesso di scalata del loro secondo ottomila della stagione. Entro fine settimana, dovrebbero raggiungere il campo base del Broad Peak, dove in questi giorni c’è parecchio movimento.
 
Nei giorni scorsi, infatti, è arrivata ai piedi della montagna la spedizione russa di Valery Babanov, che dopo solo un giorno di riposo ha già iniziato a preparare i campi alti. Della spedizione, che punta a salire il trittico Broad Peak, GI e GII entro l’estate, fanno parte anche Victor Afanasiev, Valery Shamalo, Pavel Chochia, e i  francesi Elisabeth Revol e Girard Antoine Francois.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close