Alpinismo

Inurrategi verso il Gasherbrum IV

immagine

ISLAMABAD, Pakistan — Torna in campo il fuoriclasse basco Alberto Inurrategi, 14 ottomila senza ossigeno saliti a soli 33 anni e innumerevoli imprese di rilievo sulle più dure pareti del mondo. Quest’estate, Inurrategi si cimenterà sulla leggendaria parete del Gasherbrum IV (7.925 metri), in Karakorum.

I compagni di cordata di Inurrategi sono i connazionali Jose Carlos Tamayo, Miguel Zabalaza Azcona, Juan Vallejo e Ferrán Latorre. Il gruppo è sbarcato in Pakistan pochi giorni fa.
 
I baschi tenteranno di ripetere lo spigolo nordovest della montagna, lungo la via aperta nel 1986 da Greg Child, Tim Macartney-Snape e Tom Hargis, nella seconda ascensione assoluta del GIV.
 
Al GIV, gioiello del Karakorum dall’irresistibile trapezioidale, mancano pochi metri per arrivare agli ottomila metri. Fu salito per la prima volta nel 1958 da Walter Bonatti e Carlo Mauri, teste di serie della spedizione organizzata dal leggendario Riccardo Cassin.
 
Related links:
Guarda il video di Montagna.tv

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close