Medicina e benessere

Montagnaterapia sulle Orobie, un corso di formazione nel weekend

VALCANALE, Bergamo — La Commissione Medica e la Commissione Impegno Sociale del Cai di Bergamo organizzano per sabato 14 e domenica 15 marzo un corso di formazione rivolto alle persone che svolgono o che vogliano svolgere attività di volontariato in gruppi di montagnaterapia, nelle diverse aree della disabilità e dei disturbi psichiatrici. Il corso si terrà  presso il Rifugio Alpe Corte, facilmente accessibile dal paese di Valcanale.

Il Rifugio Alpe Corte Bassa si trova 1.410 metri di quota, nella Valcanale, valle laterale della Valseriana all’altezza di Ardesio. Qui domani e dopo domani si terrà il corso che ha l’obiettivo di fornire strumenti per i volontari che li aiutino a capire la personalità e il comportamento dei soggetti accompagnati e a relazionarsi con loro, anche attraverso un’efficace comunicazione.

Nella due giorni si parlerà del Cai, del volontariato e dei servizi sociosanitari. Si affronterà il tema della psicosi, dei disturbi dell’umore e dei disturbi di personalità, delle disabilità intellettive e relazionali. I docenti – la dottoressa Fiorella Lanfranchi, psicologa psicoterapeuta, A.O. Bolognini di Seriate e membro della Commissione Medica del Cai di Bergamo, Gianluca Riccardi, educatore professionale Anffas Massa Carrara e referente della macrozona Toscana-Emilia Romagna per la montagnaterapia, e Paolo Milani, educatore professionale Anffas Massa Carrara – parleranno di comunicazione con proposte e percorsi di montagnaterapia, con esperienze dal territorio.

Per partecipare al corso l’iscrizione è obbligatoria e deve essere effettuata presso la segreteria del Cai di Bergamo.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close