Outdoor

Libera: trionfo azzurro dopo 7 anni

KVITFJELL, Norvegia — Giornata storica per lo sci italiano. Gli azzurri sono infatti tornati a vincere nella discesa libera, dopo ben sette anni di digiuno. A compiere il miracolo, l’altoatesino Werner Heel che questa mattina ha messo in fila gli avversari sulla pista norvegese di Kvitfjell.

Heel, 26 anni, finanziere, ha trionfato scendendo la pista in 1 minuto, 45 secondi e 73 centesimi. Un tracciato tecnico ed impegnativo, sul quale l’azzurro però ha tenuto una precisione e una velocità da manuale.

Secondo, a distanza di dieci centesimi, il campionissimo Bode Miller, il candidato più probabile alla vittoria della coppa del mondo. Dietro, l’austriaco Klaus Kroell.

Ottimo settimo posto per un altro azzurro, Christoph Innferhofer, che segna il miglior risultato della sua carriera. Peter Fill arriva invece 15esimo, Patrick Staudacher ventisettesimo.

L’ultimo successo azzurro nella libera risale al lontano 2001, quando Christian Ghedina vinse la gara in Val Gardena.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close