Outdoor

Gigante: poker dell’italiana Karbon

SPINDLERUV MYN, Repubblica Ceca — Quattro vittorie su quattro giganti disputati. E’ l’incredibile ruolino di marcia dell’azzurra Denis Karbon, che quest’oggi ha vinto anche la gara di Spindelruv Mlyn, valida per la Coppa del mondo di sci alpino.

Dopo Soelden, Panorama e Lienz, la Karbon si conferma la numero uno della specialità, in questo momento. Come nella precedente gara ha dominato fin dalla prima manche, lasciandosi alle spalle tutte le avversarie.

E’ stata un’altra gara strepitosa quella della Karbon. In ritardo all’intermedio della seconda manche, Denis ha ingranato la quinta e staccato di 39 centesimi la compagna di allenamenti, la finlandese Tanja Poutiainen, giunta al secondo posto.

Il gradino più basso del podio è andato all’austriaca Elisabeth Goergl, alla fine terza. Mentre la seconda manche ha visto sfumare la possibilità di un podio tutto italiano. 

Manuela Moelgg e Nicole Gius, settima e quinta dopo la prima discesa, pasticciano sulla pista disegnata da Stefano Costazza, il cugino di Chiara e allenatore delle prove tecniche femminili. Alla fine la Moelgg chiuderà al nono posto mentre Nicole farà un po’ meglio con un sesto piazzamento.

Domani si gareggia ancora sul pendio al confine con la Polonia. Slalom speciale con gli occhi puntati su Chiara Costazza. Incrociamo le dita.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close