Sport

Russia, Alberto di Monaco tra i tedofori dell'Olimpiade Invernale

Il principe Alberto di Monaco porta la torcia olimpica tra le strade di Mosca (Photo courtesy RIA Novosti/The Voice of Russia)
Il principe Alberto di Monaco porta la torcia olimpica tra le strade di Mosca (Photo courtesy RIA Novosti/The Voice of Russia)

MOSCA, Russia — É atterrata ieri in Russia la fiamma olimpica proveniente da Olimpia, in Grecia, e diretta a Sochi, la città russa che ospiterà il prossimo febbraio i XXII Giochi olimpici invernali. Tra i tedofori che hanno portato la torcia olimpica durante il primo giorno c’è stato anche il Principe Alberto di Monaco, membro del Comitato Olimpico Internazionale (Cio) e grande amante degli sport.

É iniziato ieri il viaggio attraverso la Russia della fiamma olimpica proveniente dal braciere di Olimpia, in Grecia. La torcia olimpica è stata accesa a Mosca, nella Piazza Rossa di fronte al Cremlino, ed è stata presa in consegna dalla prima tedofora la campionessa di nuoto sincronizzato Anastasia Davydova.

A lei sono seguiti la ginnasta Svetlana Khorkina, il presidente del Comitato olimpico russo Aleksandr Zhukov e il Principe Alberto di Monaco. Il Principe monegasco ha percorso il suo tratto di circa 300 metri lungo il fiume Moscova e ha partecipato in quanto membro del Comitato Olimpico Internazionale (Cio). Il sovrano collabora da molti anni agli eventi legati alle Olimpiadi e proprio durante la cerimonia d’apertura delle Olimpiadi Invernali del 2006 conobbe la nuotatrice sudafricana Charlène Wittstock, diventata sua moglie nel 2011.

La torcia è stata consegnata dal Principe all’attore 98enne Vladimir Zeldin e attraverserà tutta la capitale prima di viaggiare per il vasto territorio sovietico. La fiamma olimpica compirà infatti un viaggio di oltre 65 mila chilometri toccando luoghi quali il Polo Nord, l’Elbrus – la montagna più alta della Russia e per alcuni dell’Europa- e il Bajkal – il lago più grande del mondo. Arriverà a Sochi il 7 febbraio 2014 per l’inaugurazione dei XXII Giochi olimpici invernali e qui arderà fino al termine della manifestazione il 23 febbraio-

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close