Alpinismo

Premio Dalla Longa: vince Ivo Ferrari

immagine

BERGAMO — E’ Ivo Ferrari il vincitore del premio alla memoria di Marco Dalla Longa, istituito nel 2006 dal Club Alpino Italiano, sezione di Bergamo. Lo ha meritato per la sua prima ripetizione in solitaria della via "In cammino con Marco e Cornelio" sulla nordovest della Presolana.

La via è stata aperta sul Triangolone della Presolana di Castione nel 2006, da Ennio Spiranelli e Giangi Angeloni, anch’essi in concorso per l’assegnazione del Premio Dall Longa. L’itinerario presenta elevate difficoltà tecniche e di orientamento, e Ferrari lo ha ripetuto, in solitaria, pochi giorni dopo la sua apertura.
 
Il premio assegnatogli dal Cai Bergamo ha voluto riconoscere l’originalità dell’impresa e la purezza dello stile oltre al suo livello alpinistico. Ferrari è stato scelto per le sue similitudini alpinistiche, ma anche caratteriali, con il celebre Marco dalla Longa, scomparso tragicamente durante la spedizione al Nanda Devi del 2005. Entrambi avevano un carattere da "tanti fatti, poche parole, tanta passione e coinvolgimento dei giovani".
 
La premiazione è avvenuta poche sere fa al Palamonti, e vi ha partecipato anche Armando Aste, primo salitore italiano della Nord dell’Eiger.
 
Ma la scelta, per la giuria, non è stata facile. Le altre imprese in concorso sono tutte di alto livello e portano grandi firme: Silvestro Stucchi, Giovanni Moretti e Riccardo Redaelli con la prima salita di "Baby climber" sulla sud-sudovest della Presolana orientale. Roby Piantoni e Marco Astori con la salita all’Everest da Nord (senza ossigeno per Piantoni).
 
Sergio dalla Longa, Rosa Morotti e Gregorio Savoldelli per la ripetizione della Dihedral Wall su El Capitain nello Yosemite in California. Yuri Parimbelli con la solitaria slegato di “Pegaso Machine” al Pinnacolo di Valbondione. In gara, ma assente per l’impegno nell’invernale al Broad Peak, anche Simone Moro con la traversata sud-nord dell’Everest.
 
 
Foto: courtesy of Cai Bergamo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close